Semplifica la tua vita in azienda
il Blog di ALYANTE

Startup innovative: esempi di successo e agevolazioni fiscali

16.11.2017 | | Trend

Startup innovative - ALYANTE Blog

Startup innovative sono imprese di nuova costituzione che sviluppano, producono o commercializzano prodotti o servizi che si distinguono per l'elevato valore tecnologico. Nei prossimi paragrafi verranno esaminate nel dettaglio le caratteristiche principali e la normativa vigente, con gli esempi di Startup innovative che hanno ottenuto il maggior successo.

Normativa sulle Startup innovative

È il Decreto Legge n.179 del 18 ottobre 2012, conosciuto anche come Decreto Crescita 2.0, a disciplinare la figura delle Startup innovative. Queste società devono essere nate da non più di 60 mesi e, allo stesso tempo, non possono essere il risultato di fusione o scissione, di una cessione di azienda o di ramo d'azienda.

Un altro requisito essenziale è il carattere "innovativo ", pena la mancata iscrizione nel registro. Per quanto riguarda il valore annuo della produzione, quest'ultimo, dal secondo anno, non può superare una cifra di 5 milioni di euro. Infine, la società non deve distribuire utili.

Tipologie di innovazione

Le Start up hanno molteplici opportunità di innovare. Gli investimenti in innovazione possono riguardare i canali di marketing, i processi produttivi (ad esempio delegando una parte dello stesso ai clienti, come accade nel caso dei bigliettini da visita online), i canali di vendita, i prodotti.

In tutti questi ambiti è necessario prevalga l’alto contenuto tecnologico dell’innovazione, ottenuta anche grazie ad applicazioni software evolute, strumenti di data analysis, piattaforme in cloud e di collaboration. Asset che permettono di fare la differenza, rivelandosi la strategia ideale per giovani imprenditori animati dalla passione per un determinato settore.

Finanziamenti alle Start up innovative: a chi spettano e come si ottengono

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato un documento di sintesi, emanando un decreto contenente le misure a sostegno delle Start up innovative del nostro Paese. Per tutti gli ultimi aggiornamenti si può far riferimento al sito per lo Sviluppo Economico.

Sono incluse anche le indicazioni su adempimenti e finanziamenti. In merito a questi ultimi, oltre all'autofinanziamento, le Start up hanno modo di rivolgersi ad imprenditori operanti nel medesimo settore, ad un "business angel", ad un "incubatore", ad una Venture Capital o ad un Equity Fund.

Recentemente sono aumentate le agevolazioni a disposizione delle Start Up. L'atto costitutivo può essere redatto facendo ricorso ad un modello standard tipizzato e alla firma digitale, una modalità gratuita ed effettuabile online. È da sottolineare anche la possibilità di ripianare facilmente le perdite in caso di riduzione di oltre un terzo del capitale.

Il registro delle Start up innovative

Le Start up innovative che rispondono ai requisiti richiesti dalla legge devono essere iscritte al registro delle imprese (in una sezione apposita). Tale iscrizione è anche garanzia di trasparenza e massima pubblicità.

L'iscrizione è automatica, e ha luogo successivamente al deposito di un'autocertificazione, effettuato dal legale rappresentante della Start up stessa.

Tale autocertificazione ha come obiettivo quello di confermare il possesso dei requisiti richiesti per la piena operatività. Il documento ha come elementi essenziali la data e il luogo di costituzione, il riferimento al notaio che si è occupato della pratica, le sedi, l'oggetto sociale, una descrizione (sommaria) dell'attività, l'indicazione dei soci (e di eventuali società partecipate) e i dati relativi alle esperienze professionali (sia dei soci che del personale che opera nella start up).

Come anticipato, l'iscrizione al Registro Start up innovative permette di godere di esenzioni e di agevolazioni fiscali, dall'esonero dal pagamento di imposta di bollo, diritto annuale e segreteria, ad un regime fiscale e contributivo agevolato per un periodo di 5 anni.

Start up innovative: esempi di società di successo. 

Una delle Start up innovative più note è IlMeteo.it, un progetto nato nel 2000 che ha portato allo sviluppo di un sito dedicato alle previsioni del tempo. Il portale di Waynaut, invece, propone delle soluzioni di viaggio. Si chiama Spider il progetto portato avanti da Bclever; consiste in una stampante che consente di stampare immagini digitali sulle pareti.

Fatture In Cloud
è una startup di grande successo in ambito soluzioni gestionali nata dall'iniziativa di uno studente, Daniele Ratti, e nel 2015 entrata a far parte di Gruppo TeamSystem. 

Ecco la vita da Startup secondo il team di Fatture in Cloud:

New Call-to-action

Ricerca su PMI italiane e sistemi gestionali

Iscriviti alla newsletter

Guide, webinar, approfondimenti per il tuo business.