Semplifica la tua vita in azienda
il Blog di ALYANTE

Lean Production

In un contesto di mercato che richiede sempre maggior flessibilità e apertura e che però riduce i margini di guadagno, le imprese devono attrezzarsi per gestire al meglio ogni fase della propria attività, ogni processo interno ed esterno. Il software gestionale o ERP è lo strumento che, collegando ogni aspetto di business all’Information Technology, permette di integrare e sincronizzare le funzioni aziendali, ottimizzare le risorse disponibili, comunicare meglio dentro e fuori l’azienda e decidere in modo consapevole, per ottenere un vantaggio competitivo nel mercato globale.
La gestione snella, Lean Production, si è mano a mano estesa dalla produzione, il suo tradizionale campo di applicazione, ad altre aree e funzioni aziendali; dai settori industriali, alle società di servizi e alla PA. In questo tag troverete articoli che illustrano i principi della filosofia Lean, dalla caccia agli sprechi a come costruire una mappa del valore in azienda per aumentarne la produttività(Change management, Metodo Kaizen). Altri articoli insegnano invece a riconoscere e gestire il cambiamento in azienda, a partire da come si individua sino alle possibili strategie per affrontarlo.
Si tratta di uno dei settori attraversati oggi dai maggiori cambiamenti, con rilevanti innovazioni nella filiera produttiva, nella catena del valore e nelle modalità distributive. L’apertura ai mercati internazionali, il fenomeno e-business e l’economia sempre più “circolare” interessano ora tutti gli operatori, non solo quelli leader che fanno già uso dell’IT. Molte aziende alimentari, e tra queste spiccano le aziende vitivinicole, soltanto di recente riconoscono l’esigenza di implementare tecnologie informatiche e sviluppare competenze digitali come quelle qui descritte.

Gestione del magazzino e indici di rotazione

In questa sezione troverete contributi utili per la gestione del magazzino, focalizzati sulla gestione integrata di flussi di materiali all'interno di una singola azienda, sugli indici di rotazione ma anche, e soprattutto, contributi di supply chain management, quando ci si trova a dover gestire una filiera che coinvolge più aziende e più interlocutori. E’ in quest’ambito infatti che lo spazio di manovra è più ampio e si possono ottenere vantaggi competitivi, per mezzo della riduzione di sprechi e inefficienze e l’ottimizzazione dei processi lungo tutta la filiera: la gestione delle scorte, dei trasporti, della catena di fornitura, lo studio e la gestione delle reti logistiche. E ancora, i rapporti tra logistica e ambiente, il Risk Management, le novità fiscali, le possibilità di automazione e integrazione IT.

Conservazione digitale

L'emissione e la conservazione digitale dei più importanti documenti aziendali, tra cui fatture, documenti di trasporto, libri e registri contabili si sta diffondendo a macchia d’olio. I vantaggi economici, organizzativi e gli incentivi fiscali previsti stanno convincendo anche i più scettici che l'archiviazione documentale è la strada da percorrere. Si va nella direzione di uffici senza carta, ma anche di dati e documenti condivisibili ovunque, grazie alla dematerializzazione, cloud computing e ai trend della Digital Transformation.

Indicatori di performance

La Business Intelligence non è cosa nuova. Gli strumenti di Analisi e BI, nonchè gli indicatori di performance, esistono da oltre 20 anni. Tuttavia, iniziano ad essere apprezzati e applicati solo di recente in seguito a trend di business e tecnologici. Gli utenti si aspettano strumenti di Business Intelligence con cui sviluppare analisi self service, da integrare stabilmente nei propri processi di business e facilmente fruibili oltre che pensati per chi li deve consultare, dentro o fuori l’azienda.
News normative e guide fiscali realizzate in collaborazione con Euroconference, leader nel settore della formazione dedicata ai professionisti e alle aziende, che dal 1989 soddisfa le esigenze di aggiornamento e approfondimento nell’area fiscale, contabile e giuslavoristica.
Un sistema di CRM è un'esigenza imprescindibile per un'azienda evoluta. Il CRM mette a fattor comune informazioni derivate da processi di vendita e post vendita per garantire il miglior livello di servizio ai clienti, conoscerne le abitudini di acquisto, migliorare l’offerta complessiva con l’obiettivo di attirare e fidelizzare clienti attuali e potenziali. Nell’era digitale, i sistemi di CRM sono destinati ad evolversi come strumenti flessibili e personalizzabili, ereditando informazioni anche al di fuori del normale ambito della vendita e dei servizi e da cui estrapolare dati per strategie commerciali e produttive.
La Fatturazione Elettronica non è soltanto un obbligo: porta con sé una serie di vantaggi, sia per la Pubblica Amministrazione sia per le imprese. Per queste ultime è un driver di innovazione importante in quanto consente di risparmiare costi operativi e di struttura, accelera l’informatizzazione dei processi, aumenta la collaborazione tra tutti gli attori di una filiera. Tanto più se la Fatturazione Elettronica si estende, su base volontaria, anche ai rapporti commerciali tra privati.
La sicurezza dei dati è un tema che riguarda l’integrità del software aziendale nel suo complesso. La vulnerabilità, il rischio, le minacce a cui può essere sottoposto un sistema aziendale sono proporzionali alla quantità di informazioni scambiate con l’esterno e alla modalità di implementazione, di utilizzo e di accesso al sistema stesso. In parallelo, Privacy sottende alle responsabilità che l’azienda ha in materia di utilizzo e trattamento dei dati personali, dei clienti ma anche dei dipendenti, con rispetto alla normativa vigente. In entrambi i casi, l’azienda deve attrezzarsi per garantirsi l’integrità e la piena disponibilità dei dati in suo possesso.
L’innovazione digitale nei processi industriali, chiamata anche la quarta Rivoluzione industriale, sarà la chiave per la competitività del comparto manifatturiero del futuro. Conoscere il cambiamento dei processi produttivi e l’evoluzione della fabbrica è il primo passo per evolvere verso processi produttivi più efficaci, snelli ed efficienti
L'industria della moda è una di quelle più competitive a livello globale, in cui gioca un ruolo di fondamentale importanza la capacità di prevedere e soddisfare la domanda dei clienti. Anticipare i gusti dei consumatori, attraverso il monitoraggio delle tendenze, raggiungere i clienti ovunque si trovino, riducendo al contempo i tempi di commercializzazione, sono alcune tra le sfide del settore fashion.
Per rispondere alle esigenze specifiche di chi in questo settore realizza passerelle di alta moda, produce marchi di lusso o promuove il fast fashion retailer, sono nate soluzioni software ad hoc in grado di facilitare il lavoro e automatizzare molte di queste attività. Senza dimenticare le migliaia di aziende che producono e vendono abbigliamento, calzature e altri prodotti tessili.
L'ambiente è un mercato con delle problematiche specifiche che vanno dalla conoscenza delle normative e gli obblighi di legge vigenti alla gestione stessa dei rifiuti (produttori, recuperatori, smaltitori, trasportatori, intermediari). Per questo ci sono soluzioni informatiche che aiutano i gestori e il personale a lavorare in modo organizzato e veloce. Gli ERP verticali per l'ambiente hanno funzionalità specifiche : Configurazione, Anagrafiche Ambiente, Ciclo Attivo/Passivo, Gestione stoccaggi, Movimentazione rifiuti, Stampa registri.
La gestione delle Risorse Umane: programmazione, sviluppo, valutazione ed controllo delle risorse umane e del personale, nelle imprese sono fondamentali per il buon funzionamento dei processi e il successo stesso dell'azienda.
L'e-commerce è un mezzo molto potente per le aziende che vogliono aumentare il proprio business, sia verso i clienti esistenti sia cogliendo nuove opportunità dal canale di vendita web.
  • Analisi dei processi: Business Process Improvement

    12.11.2015 | Paolo Peraro | Lean Production

    Il BPI (Business Process Improvement) è un’analisi dei processi di business associata ad un’azione di miglioramento incrementale e continua nel tempo che può far parte della lean organization.

  • Gli 8 Step di Kotter per un processo di Change Management di successo

    28.10.2015 | Paolo Peraro | Lean Production

    Su come guidare il cambiamento ci sono tantissimi ricercatori e consulenti che hanno pubblicato proprie teorie e modelli.  Uno degli autori più classici e influenti è senza dubbio John Kotter, professore alla Harvard Business School e autore del libro "Leading Change".

  • I 10 tipi di Innovazione

    28.10.2015 | Paolo Peraro | Lean Production

    Ci sono alcuni luoghi comuni da sfatare quando si parla di cambiamento e innovazione. Uno di questi tende ad associare alla parola innovazione solamente l’uscita di un nuovo prodotto; si fa quindi sempre riferimento a innovazioni di prodotto che coinvolgono il cliente finale.

    L’innovazione però non è solo questo; può prendere molteplici direttrici, molte delle quali sono relative all’interno dell’azienda e non toccano direttamente i prodotti.
    Sono stati individuati tanti modelli per categorizzare le innovazioni, secondo quello che approfondiamo insieme esistono 10 tipi di innovazioni differenti.

  • Realtà virtuale e Serious Game per migliorare la produttività in azienda

    Proviamo ad immaginare un immediato prossimo futuro in cui, in sede di colloquio per un’illustre azienda manifatturiera, ci vengano richieste competenze in ambito gaming. Oggi saremo portati a pensare ad una candid camera. In realtà quello che ci viene chiesto è qualcosa di serio, anzi di Serious Game.
    Questo è uno degli scenari che l’area VAM (Virtual, Augmented reality and Multimedia), unità della Divisione di Ingegneria Informatica del Consorzio CETMA di Brindisi (Centro di Progettazione, Design & Tecnologie dei Materiali), prevede nel prossimo futuro all’interno di contesti produttivi e su cui già da diversi anni sta lavorando affinando le proprie competenze: ovvero l’utilizzo di tecnologie game-based in contesti industriali, per migliorare la produttività in azienda dalla progettazione alla produzione.

  • Lean production: cosa si intende?

    Non è facile chiedere ad un esperto di parlare di lean production o lean manufacturing: su questo argomento ci si confonta già da molti anni, ma la “produzione snella” è un concetto attualissimo e per nulla scontato in azienda.

    Il Prof. Tommaso Rossi, docente presso LIUC - Università Cattaneo di Castellanza (VA) fornisce un punto di vista utile, originale e spassoso su questo tema, nel corso di un ciclo di incontri dal titolo “Impresa Possibile”.

enterprise manufacturing
Guide & Co

Un progetto di CRM è una delle iniziative aziendali che impatta su tutti i reparti. Come realizzarlo in 10 mosse? Scarica la Guida

Video

Perchè i talenti sono importanti? I talenti sono le persone più in grado di portare innovazione e cambiamento in azienda!

C'è ne parla Silvia Petocchi, Consulente delle Risorse Umane. Guarda il video.

Quiz

Rispondi a 5/6 domande e verifica il tuo livello di preparazione su:

Iscriviti alla newsletter

Guide, webinar, approfondimenti per il tuo business.